Navigazione
Musicultura sociale

 

Passano la terza settimana Viola Selise e Paola Angeli

Azioni sul documento
Musicultura e Radio1 Rai: in gara fino a venerdì 11 maggio Fabio Ilacqua, Fabio Cinti, Momo e Marco Fontana. Da domenica 13 maggio Amabradan, Pilar, Romana Perrotta e Parlati.

06-03-2006

Prosegue sulle frequenze di Radio1 Rai, la selezione di uno degli otto vincitori del Musicultura Festival che con domenica prossima, 13 maggio , aprirà la quinta tranche radiofonica e dunque il secondo turno eliminatorio. Protagonisti della gara i finalisti che hanno superato la prima e la seconda settimana di selezione: Concerto Musicale Ambaradan (Loreto, An) con il brano “L’amico con gli stivali”, Pilar (Roma) con “Gente che resta”, Francesca Romana Perrotta (Lecce) con “L’istante che vale”, Matteo Parlati (Napoli) con “Vogliamo volare”. Da domenica 13 maggio a venerdì 18 i numeri per televotarli saranno: 163.4004.1 per gli Ambaradan, 163.4004.2 per Pilar, 163.4004.3 per Romana Perrotta, 163.4004.4 per Parlati.
Fino a domenica 20 maggio, i loro brani saranno in onda su Radio 1 Rai secondo il consueto palinsesto settimanale dedicato a Musicultura: la domenica “Personaggi e Interpreti” (ore 10.15) con Carlotta Tedeschi, il martedì ed il giovedì “Musica Village” (ore 13.35) condotto da Silvia Boschero e “Ho perso il trend” (ore 15.05) con Ernesto Bassignano ed Ezio Luzzi, mentre Alma Grandin dedica ai finalisti del Festival il martedì di “Radio Campus” (ore 23.05) ed il venerdì di “News Generation” (14.50), con collegamenti telefonici con i quattro artisti in gara e con i giurati delle Università di Camerino e Macerata. A chiudere la programmazione Rai, “Stereonotte” (nella notte tra il sabato e la domenica, ore 01.00) con l’annuncio dei due finalisti che passano il turno e proseguono il percorso di selezione.

La scorsa settimana a passare il turno sono state Viola Selise (Roma) con il 35,1% delle preferenze, grazie al brano “Calmapparente”, e Paola Angeli (Bologna) che ha conquistato il 34,2% dei voti con “Sciarada”. Non proseguono dunque per il momento questo percorso di gara gli altri due artisti: Thoni Sorano (Torino) con il brano “Presa”, e Davide Maggioni (Garlasco, Pv) con “Inverno”, che hanno ricevuto rispettivamente il 25,1% e il 5,6% di voti. Dati questi che calcolano sia le preferenze del pubblico che quelle delle giurie delle Università di Camerino e Macerata, influenti del 20% sull’esito complessivo della selezione settimanale.

In gara questa settimana, fino a venerdì 11, sono invece Fabio Ilacqua di Varese con “La città giardino”, Fabio Cinti di Roma con “Amore elettrico”, Momo di Lanciano, Ch, con “La madonna di Pompei”, e Marco Fontana di Firenze “Non dimentico mai”. Per votarli tramite voto telefonico è possibile chiamare fino alle 24.00 di venerdì sempre il numero 163.4004 seguito da codice corrispondente a ciascuno artista in gara: rispettivamente, 1, 2, 3 e 4. I due che passeranno il turno saranno annunciati in diretta sabato notte, all’interno di Stereonotte.

Alla fine delle sette settimane di gara, il 2 giugno 2007, si saprà quindi chi sarà il vincitore scelto dal pubblico di Radio 1 Rai, che parteciperà alle serate finali del Musicultura Festival, in programma per il 22, 23 e 24 Giugno all’Arena Sferisterio di Macerata.

Saranno in tutto otto le nuove proposte che prenderanno parte al grande evento conclusivo, concorrendo all’assegnazione del riconoscimento finale di 20.000 euro, il “Premio Banca Popolare di Ancona”, e degli altri premi collaterali, quali Miglior Musica, Miglior Interpretazione e Miglior Testo (del valore di 2.500 euro ciascuno) e la Targa della Critica (5.000 euro).
Insieme ai grandi rappresentanti della musica e della parola, sul palco dello Sferisterio si esibiranno perciò: il vincitore della gara radiofonica, quello della gara online, che si sta svolgendo in queste settimane sul sito www.musicultura.it, quello scelto tramite tagliando di voto pubblicato settimanalmente sul Radiocorriere Tv, ed i cinque selezionati dal Comitato Artistico di Garanzia, composto da Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Lucio Dalla, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Fleur Jaeggy, Fiorella Mannoia, Dacia Maraini, Alda Merini, Gianna Nannini, Gino Paoli, Vasco Rossi, Michele Serra, Daniele Silvestri, Patrizia Valduga, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Mario Venuti, Sandro Veronesi.

Un sistema di selezione complesso ma che, con trasparenza e serietà, affida soprattutto al pubblico e a voci esperte di qualità, la scelta dei vincitori di questo concorso che negli anni ha lanciato artisti come Simone Cristicchi, Gian Maria Testa, Povia, Amalia Gré, Patrizia Laquidara,…. Un meccanismo di voto che tende soprattutto a dare più visibilità possibile ai giovani talenti della musica cantautorale italiana, che difficilmente trovano microfoni e telecamere accesi per ascoltarli.

******

Biografie finalisti in gara dal 13 al 20 Maggio: Concerto Musicale Ambaradan (Loreto, An), Pilar (Roma), Francesca Romana Perrotta (Lecce), Matteo Parlati (Napoli)


Concerto Musicale Ambaradan
Il gruppo marchigiano affonda le radici nella canzone d’autore mescolando sonorità che spaziano dalla musica popolare al jazz. Numerosi i riconoscimenti a diverse manifestazioni nazionali (vincitori the best of Demo III edizione 2003/2004, menzione speciale alla XX edizione del premio “Nosside” di Reggio Calabria 2004, premio internazionale di poesia, plurilinguistico assegnato ad Alessandro Menghi autore del gruppo).
Brano: L’AMICO CON GLI STIVALI
Commento di Musicultura: La plastica del canto è personale e riconoscibile e sottolinea il modo con cui le linea melodica si distende e si sviluppa creando insieme al testo, mai enfatico, momenti di alta suggestione.

Pilar
Ilaria Patassini, diplomatasi al conservatorio in canto. A partire dal 2005 inizia ad ottenere alcuni premi, come L’artista che non c’era indetto dalla rivista L’isola che non c’era patrocinato dal Club Tenco, e nel 2006 è semifinalista di Musicultura. Recentemente ha lavorato con il compositore Louis Siciliano per le colonne sonore di alcuni film. . Il 21 febbraio per la VCM/01 è uscito il suo primo album dal titolo Femminile Singolare.
Brano: GENTE CHE RESTA
Commento di Musicultura: I singhiozzi ed alcune glissate di tango e l’alta prova interpretativa evidenziano l’orgoglio di cantare le ansie e le gioie della propria gente.

Francesca Romana Perrotta
Cantautrice. Nata a Lecce, si trasferisce a Forlì poi a Cesena per gli studi universitari . Studia al conservatorio pianoforte e chitarra acustica. Inizia a registrare i suoi primi brani da solista e arriva in finale all’edizione 2004 dell’Accademia della canzone italiana di Sanremo. L’anno dopo, compone due brani insieme a Gabriele Graziani, cantante degli EQU, band che partecipa al Festival di Sanremo 2005. Vince il Tim Tour Trieste 2005.
Brano: L’ISTANTE CHE VALE
Commento di Musicultura: La commozione nasce all’interno della stessa tecnica vocale e musicale che risolve in sé ogni messaggio e produce sue proprie emozioni.


Matteo Parlati
All’età di venticinque anni entra come impiegato al Comune di Napoli, dove lavora tuttora. Nel 1993 per una fortuita coincidenza, incontra la musica. Da quel momento incomincia a comporre ed a cantare canzoni. Negli ultimi anni ha dedicato molto spazio alla conoscenza del sé seguendo gli insegnamenti spirituali di maestri tantrici e di studiosi delle nuove forme di psicologia. Ha composto 160 canzoni.
Brano: VOGLIAMO PARLARE
Commento di Musicultura: Si può affermare che quel vasto, sonoro, dinamico frammento del refrain di questo brano solleciti davvero la liberazione degli effetti e una rinascita sentimentale.