Navigazione
Musicultura sociale

 

Musicultura Festival diventa maggiorenne

Azioni sul documento
Al via la XVIII edizione del Concorso. Iscrizioni aperte fino al 6 novembre per il banco di prova delle nuove leve della canzone di qualità italiana. La prima volta di Fleur Jaeggy e Fiorella Mannoia nel Comitato Artistico

06-03-2006

COMITATO ARTISTICO DI GARANZIA

Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Samuele Bersani, Carmen Consoli,
Lucio Dalla, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Fleur Jaeggy,
Fiorella Mannoia, Dacia Maraini, Alda Merini, Gianna Nannini, Gino Paoli,
Vasco Rossi, Michele Serra, Daniele Silvestri, Patrizia Valduga,
Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Mario Venuti, Sandro Veronesi


Il “Musicultura Festival” giunge alla maggiore età. Diciotto anni vissuti intensamente, che saranno festeggiati nel corso dell’edizione 2006/2007, ora al nastro di partenza con la pubblicazione del bando di concorso.
Dalla “prima volta”, nel 1990, sono 24.876 i brani che hanno partecipato: un fiume di emozioni che di anno in anno ha rispecchiato in forma di canzone la creatività giovanile italiana messa di fronte al mutare dei tempi, ma anche a ciò che di immutabile persiste nei nostri animi.
Improntato a criteri di massima serietà e trasparenza, il concorso di Musicultura ha contribuito a valorizzare tanti nuovi talenti (Simone Cristicchi, Povia, Pacifico, Amalia Grè, Gian Maria Testa, Avion Travel, Patrizia Laquidara, Pier Cortese, Maria Pierantoni Giua, Riccardo Maffoni…) ma forse ancor più importante è il fatto che esso abbia sempre invocato, argomentato e difeso la necessità di una maggiore civiltà nei rapporti tra artisti e addetti ai lavori.

Per partecipare a questa XVIII Edizione è necessario inviare entro il 6 novembre due brani inediti di cui si sia autori o coautori oltre che interpreti (per maggiori informazioni: www.musicultura.it; 071/7574320-1).
Come sempre, ad essere privilegiate saranno la qualità, l’autenticità e la freschezza delle proposte, senza sbarramenti rispetto al genere musicale.
Tutti i partecipanti, caso unico nello scenario dei concorsi musicali italiani, riceveranno una risposta scritta relativa all’esito della partecipazione, accompagnata da una articolata scheda di commento/valutazione.
Significativa, e altrettanto insolita, l’entità dei riconoscimenti finali: 32.500,00 euro, con un primo premio assoluto di 20.000,00 euro.

“Con questo assegno – osserva il direttore artistico di Musicultura Piero Cesanelli -  vogliamo aiutare concretamente un artista a verificare le potenzialità del proprio progetto artistico al riparo, almeno per un po’, da quei problemi di lavoro e di reddito che più o meno assillano tutti i giovani”



Musicultura curerà direttamente la prima fase di selezione, comprensiva di audizioni live, al termine della quale 16 canzoni finaliste (raccolte in un CD compilation) saranno sottoposte rispettivamente al vaglio:

1.    del prezioso Comitato Artistico di Garanzia
2.    degli ascoltatori di Radio 1 Rai
3.    dei lettori del RadiocorriereTV 
4.    degli utenti web

Gli otto artisti designati da questa ulteriore selezione accederanno alle serate finali del Festival, che si terranno all’ Arena Sferisterio di Macerata a giugno 2007.
L’evento, che assieme ai giovani vincitori del concorso coinvolgerà come consuetudine sul palco grandi nomi della musica, della poesia e della letteratura, sarà   trasmesso in diretta da Radio 1 Rai.
Riguardo alla televisione, è ancora presto per ufficializzare la rete che seguirà le serate finali dell’edizione 2007 del festival, di certo sarà consolidata un’esperienza che si è rivelata positiva in termini di contenuti e di ascolti: l’armonizzazione della messa in onda “generalista” dello spettacolo con quella satellitare (negli ultimi anni Rai 2 e Rai 3 da un lato, Rai Sat Extra dall’altro).


PARTNER
Accanto al sostegno dello Project partner, la Banca Popolare di Ancona, “Musicultura Festival” vive grazie ai contributi e all’entusiasmo dei seguenti partner:
Comune di Macerata, Provincia di Macerata, Regione Marche, Camera di Commercio di Macerata, Fondazione Carima, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Imaie.
Partner culturali del Festival sono le Università di Camerino e di Macerata.
A tutti loro va il sincero ringraziamento dell’Associazione Musicultura

_________________________________________

Ufficio Stampa: STUDIO MASOTINA
tel. +39 02 58306039; fax +39 02 58435497; e-mail info@studiomasotina.com
Antonella Masotina (340.3931190);  Mariadele Costa (393.9715983)

Ufficio Stampa TV e P.R. : BP – PROMOTION
tel. 06.97617368; fax 39737361
Tullia Brunetto (335.6403452; tulliabrunetto@libero.it)
Paola Pezzolla (340.0645770; ppezzolla@hotmail.com)

Comunicazione Musicultura: Giuliano Rossetti: 338 / 7509108; grossetti@musicultura.it




Associazione Musicultura - Villa Colloredo-Mels - 62019 Recanati (MC)
Tel. 071-7574320/1; Fax 071-7576826
www.musicultura.it; musicultura@musicultura.it