Navigazione
Musicultura sociale

 

Primi riconoscimenti agli autori: i Premi Sisme

Azioni sul documento
I migliori interpreti delle Audizioni Live

06-03-2006

Una delle novità delle Audizioni Live è stata l’assegnazione giornaliera del premio al Miglior Interprete.
Messo in palio dalla Sisme, ogni sera un microfono shure-beta 5, nella versione limitata black, è andato all’artista che, tra i cinque in esibizione, si è distinto sugli altri per aver saputo amalgamare abilità tecniche, naturalezza e completezza interpretativa.
Un riconoscimento che lo stesso Andrea Guerranti, responsabile commerciale della Sisme, ha voluto ricordare essere iniziato lo scorso anno, premiando i migliori strumentisti e che fa capo ad un rapporto iniziato con Musicltura alcuni fa, sotto lo stesso intento di promuovere buona musica.

Questi i vincitori con le loro dichiarazioni:

Audizioni 10 Marzo 2007: Massimiliano Gagliardi
"Essere riuscito ad emergere in una serata così intensa, con un livello qualitativo così alto, non può che essere una soddisfazione. Sono emozionatissimo, ed a questo punto speriamo di andare avanti nelle selezioni. Sono anche molto soddisfatto dell'accoglienza che mi ha riservato il pubblico, è la prima volta che mi esibisco in un festival e sono contento per come è andata"


Audizioni 11 Marzo 2007: Brunella Selo
“Innanzitutto devo dire che sono molto contenta di aver vinto... anche per il premio, questo microfono, che mi piace molto. E l'aria che si respirava dietro le quinte era davvero amichevole, io personalmente non la vivo come una competizione, questa di Musicultura è un'ottima occasione per raccontare le cose che si sentono davvero. Essere presente qui oggi mi ha fatto un grandissimo piacere, anche perché questo è uno dei pochi posti in cui si presta attenzione anche ad altri tipi di musica."

Audizioni 12 Marzo 2007: Elisa Amistadi
Sono molto molto contenta, non ci credo ancora. Ho cercato di dare tutta me stessa e di emozionarmi durante l'esibizione e sono felice che questo sia stato apprezzato. Questo è un primo passo, poi vedremo se ci sarà l'occasione di ritornare a cantare ed emozionarmi nella fantastica cornice dell'Arena Sferisterio. Per il momento va bene così".

Audizioni 13 Marzo 2007: Valentina Romani
Non mi aspettavo di riuscire a salire sul palco ed ottenere un riscontro così importante» ha dichiarato lei stessa al termine della serata «É un risultato che ripaga ampiamente il lavoro e le lunghe ore di studio che mi hanno portato qui, lasciandomi la soddisfazione per essere riuscita a trasmettere qualcosa di me a tutto il pubblico presente.


Audizioni 14 Marzo 2007: Francesca Romana Perrotta
“É stata una serata molto particolare. Sento di aver cantato in maniera molto intensa, come se il turbinìo di emozioni che ho dentro mi prendesse per mano e mi guidasse nell'esibizione. Credo che questo premio rimarrà legato a questi ricordi così vividi in maniera indelebile”


Audizioni 15 Marzo 2007: Giacomo Barbieri
Nonostante la tensione dell'inizio e l'importanza del palcoscenico, sono riuscito a sentirmi subito a mio agio in quest'atmosfera così coinvolgente. L'interpretazione è una cosa a cui tengo moltissimo, perciò l'aver raggiunto questo primo traguardo mi rende ancora più felice. Tenevo molto al fare bella figura in questa occasione e direi che questo premio è la conferma di essere riuscito nei miei intenti. Quindi non posso che ringraziare, sperando, sinceramente, che sia un passo verso altri riconoscimenti, ancora più importanti


Audizioni 16 Marzo 2007: Concerto Musicale Ambaradan
“Francamente non ci aspettavamo questo risultato. Per come l'abbiamo vissuta, penso che sia stata un'esperienza bellissima, soprattutto grazie al pubblico che è riuscito a metterci a nostro agio. Siamo riusciti ad esprimerci come volevamo e questo non può che renderci felici”


Audizioni 17 Marzo 2007: Viola Selise
“Sono contentissima, soprattutto per il clima familiare che ho trovato. Se anche le emozioni si smorzeranno pian piano, tuttavia, mi ha fatto davvero piacere ottenere questo riconoscimento al mio lavoro, soprattutto perchè non rappresenta solo me, ma anche tutta la formazione che mi ha accompagnata sul palco. Il grazie è quindi e soprattutto, anche a nome loro”


Audizioni 18 Marzo 2007: Fabio Ilacqua
"Serata bellissima, soprattutto adesso che la tensione si è sciolta. E' la prima volta che partecipo ad una manifestazione del genere, sono davvero molto emozionato. E per quanto riguarda il premio, sono felicissimo, è il mio primo microfono! Ancora non riesco a definire le mie emozioni, ero così agitato che mi tremavano la voce e le ginocchia. Ho persino dovuto leggere i testi per paura di dimenticarli!"


Audizioni 19 Marzo 2007: Marco Fontana
“Avevo voglia di chiudere un cerchio, di dimostrare, cioè, la mia crescita a livello musicale oltre che caratteriale e questo palcoscenico rappresenta per me un banco di prova finale molto importante. Il premio Sisme è stato inoltre un’ulteriore e felice conferma della buona riuscita della mia esibizione, considerando anche il fatto che la qualità degli artisti in gara era comunque molto elevata”


Audizioni 20 Marzo 2007: Giovanni Maria Block
“Parlando a nome di tutta la band, possiamo dirci davvero soddisfatti dell'esito della serata. Non ci aspettavamo davvero, di esordire qui a Musicultura Festival, guadagnandoci questo premio, soprattutto dopo aver avuto modo di apprezzare la bravura degli altri artisti in gara questa sera. La cosa che ci ha permesso di dare il meglio, sicuramente, è stato il calore del pubblico, inatteso e più che mai gradito. Grazie ancora!”


Audizioni 21 Marzo 2007: Alessandro Calabrese
“Sono felicissimo del Premio che sinceramente non mi aspettavo e in modo particolare del fatto di essere stato selezionato per le Audizioni tra molti artisti di assoluta qualità ”commenta il cantautore dopo aver ricevuto il famoso microfono e aggiunge “Musicultura è uno dei pochissimi Festival italiani che si può definire libero da preconcetti musicali e discografici, dove le canzoni sono valutate con uno sguardo diverso, attento a particolari importanti che altrove non vengono considerati”.