Navigazione
Musicultura sociale

 

I 16 brani finalisti raccolti nel cd compilation Musicultura 2008

Azioni sul documento
In vendita dal 3 giugno nei negozi di dischi e presto disponibile su www.downlovers.it

09-06-2006

I SEDICI BRANI FINALISTI RACCOLTI NELLA
COMPILATION MUSICULTURA 2008


 

In vendita dal 3 giugno nei negozi di dischi

e presto disponibile su www.downlovers.it

 

MACERATA – Martedì 3 giugno arriva nei negozi la compilation “Musicultura 2008”: l’affascinante e variegato ritratto di una giovane Italia cantautorale che spazia nei generi e si distingue per qualità e originalità, qui rappresentata dai sedici finalisti del concorso della XIX edizione.

Sedici brani che Radio Uno Rai e Raitalia Radio hanno mandato in onda nei mesi di aprile e maggio, in attesa della consacrazione degli otto vincitori: sedici canzoni che la Giuria di Musicultura, presieduta dal Direttore Artistico Piero Cesanelli, ha selezionato tra le 50 proposte convocate lo scorso febbraio alle Audizioni Live, tra le 1500 iscritte al concorso.

Ma come fa la luna di Giacomo Barbieri (Zola Predosa - Bo), Caldi estivi di Mines (Recanati - Mc), La grande stella di Sandy Müller (Roma), L’amore ci sorprende di Folco Orselli (Milano), Lamericano di Jang Senato (Bagno Di Romagna - Fc), Imparo l’amore di Viola Selise & Conduzione Familiare (Roma - Rimini), Nevica di Gigi Marras (Cagliari), Il riservista di Riserva Moac (Bojano - Cb), La girandola di Erica Boschiero (Casale sul Sile - Tv), Con tre gocce d’aceto di Fabrizio Emigli (Roma), Dal Pincio dei VersoEst (Roma), Io, invece di Tomaso Romani (Udine), Sotto i portici di Bologna di Cristian Grassilli (Baricella - Bo), Radio bugliolo di Carlo Pestelli (Torino), Anni ‘70 di Greenwich (Roma) e Dindoleindolente di Marco Giunti (Pontassieve - Fi) sono i sedici brani che compongono la compilation, distribuita in tutta Italia da Venus Dischi.

“In queste canzoni non è bandito il sentimento - ha commentato il Direttore Artistico Piero Cesanelli - il romanticismo, non è un altro romanticismo, è sempre quello. Solo il mezzo è mutato. Oltre che da un violino o da un pianoforte ci facciamo anche emozionare da un moderno realismo percussivo o da un suono programmato. Invece che da una frase in rima, dai suggerimenti del teatro canzone e del linguaggio popolare e di cronaca”.

Novità di quest’anno che amplia la diffusione e la promozione dei sedici finalisti del concorso 2008 è l’accordo raggiunto tra Musicultura e Downlovers.it, il primo sito italiano ad offrire musica legale e gratuita. Così come nel corso delle diciannove edizioni Musicultura ha assistito al passaggio dall’audiocassetta al CD, non manca oggi di stare al passo con i tempi: per la prima volta nella storia del festival, i brani che compongono la compilation avranno infatti anche una distribuzione digitale. Già ascoltabili sui siti  www.musicultura.it, www.myspace.com/musicultura e www.radio.rai.it, in concomitanza con le serate finali i brani saranno disponibili per il download legale e gratuito su www.downlovers.it.

Ufficio stampa (ufficiostampa@musicultura.it): Giuliano Rossetti (338-7509108; g.rossetti@musicultura.it),

Angelica Gabrielli (tel.: 338/6023772; a.gabrielli@musicultura.it