Vai ai contenuti. Spostati sulla navigazione

Musicultura

Sezioni
Tu sei qui: Portale Area Stampa I Comunicati Stampa La Controra della XX edizione di Musicultura dal 24 al 28 giugno nel centro storico di Macerata
Navigazione
Musicultura sociale

 

La Controra della XX edizione di Musicultura dal 24 al 28 giugno nel centro storico di Macerata

Azioni sul documento

24-06-2009

MACERATA – La città di Macerata accoglierà il ventennale di Musicultura e con esso tutta la costellazione di eventi culturali pomeridiani che va sotto il nome de “La Controra”.

La Controra animerà i pomeriggi dal 24 al 28 giugno con una serie innumerevole di concerti live, presentazioni di libri, reading poetici, performance teatrali, laboratori sensoriali, tutti ad ingresso gratuito. Gli appassionati potranno approfittare di una frequentazione ravvicinata di artisti, pronti ad esprimere la propria visione del mondo, pur avendo come comune denominatore la possibile e proficua simbiosi tra parola e musica.

Il primo appuntamento è oggi alle 19.00 presso il Cortile del Palazzo Municipale, dove Roberto D’Erme, Massimo Gentile, Enrico De Angelis e Ugo Marcheselli omaggeranno Piero Ciampi con lo spettacolo “maledettidettimale”. Si proseguirà stasera in Piazza Battisti alle 22.00 con il concerto, condotto da Gianmaurizio Foderaro, di presentazione degli 8 vincitori della XX edizione del concorso.

Tutti gli eventi si articoleranno su tre fronti principali: I Concerti in Piazza, diVini Versi, Il Libro nel Cortile.

 I CONCERTI IN PIAZZA

Due piazze del centro storico di Macerata, Piazza Battisti e Piazza della Libertà, ospiteranno performance live per ogni sensibilità e gusto. Dopo quello di stasera si proseguirà con i concerti di Concerto Musicale Ambaradan in “A conduzione familiare”, dei Gocoo, di Elisa Ridolfi in “Canta-me o fado”, Simone Cristicchi e il Coro dei Minatori di Santa Fiora in “Canti di Maremma e di Miniera, d’Amore, Vino e Anarchia” e Fabrizio Consoli in “Musica per ballare”.

 IL LIBRO NEL CORTILE

Da giovedì il Cortile del Palazzo Municipale sarà la cornice di incontri con autori di spicco del panorama culturale nazionale e internazionale che presenteranno i loro lavori più recenti: Ennio Cavalli per “Libro grosso”, Joumana Haddad per “Adrenalina”, Enzo CostantinoCinaski” per “In Clandestinità”, Lello Voce per “L’esercizio della lingua”; Massimo Del Papa per “Ti vivrò accanto” (La favola infinita di Renato Zero); Momo per “Stelle ai piedi” e Sergio Zavoli per “La parte in ombra”.

 DIVINI VERSI

I diVini Versi, altra iniziativa inserita nell’agenda de La Controra, è luogo di comunicazione tra diverse forme d’arte, un salotto di reading e chiacchiere davanti a un bicchiere di vino, in compagnia di musica dal vivo e performance teatrali con una particolare dedica quest’anno al grande Fabrizio De André, di cui ricorre il decennale della morte. Sono previsti anche Laboratori sensoriali a cura dell’Unione Italiana Vini.

Tra il carnet di ospiti previsti nella sede di Palazzo Conventati: Giovanni Negri e la sua “Vinosofia” con letture di Lucia Mascino; il regista Stefano Tummolini  con la studiosa di etichette del vino e d’arte Chiara Vigo; Loriano Machiavelli e Sandro Toni con il cuciniere errante Carmelo Chiaramonte e la partecipazione della doppiatrice Tiziana Avarista. Tutte e tre le sere l’accompagnamento musicale sarà di Raphael Gualazzi trio.