Vai ai contenuti. Spostati sulla navigazione

Musicultura

Sezioni
Tu sei qui: Portale Area Stampa I Comunicati Stampa Per il secondo appuntamento di Lunaria il funambolico Simone Cristicchi e il poeta metropolitano Cinaski
Navigazione
Musicultura sociale

 

Per il secondo appuntamento di Lunaria il funambolico Simone Cristicchi e il poeta metropolitano Cinaski

Azioni sul documento

16-07-2010

Dopo il grande successo della “Prima”, la direzione artistica di Musicultura presenta un nuovo originale progetto per la seconda serata di Lunaria. Giovedì 22 luglio, alle 21.00, saliranno sul palco di Piazza Giacomo Leopardi di Recanati, Simone Cristicchi, con le sue funamboliche canzoni e il poeta metropolitano Vincenzo Costantino Cinaski, per offrire al pubblico un innovativo esempio di teatro-canzone. Il cantautore romano, dopo la vittoria di Musicultura nel 2005, è rimasto molto legato al festival. Da qualche anno membro del Comitato Artistico di Garanzia, è tornato nel 2009 all’Arena Sferisterio di Macerata, in una versione insolita, accompagnato dal coro dei Minatori di Santa Fiora per l’ennesima sfida di un cantautore spesso sorprendente. A Recanati Cristicchi porterà invece la sua band e le canzoni che l’hanno fatto conoscere al grande pubblico insieme a quelle del suo ultimo disco “Grand Hotel Cristicchi”. Al suo fianco ha voluto il poeta milanese Vincenzo Costantino Cinaski, con cui condivide riflessioni e stati d’animo. Ciò a conferma di quali originali alchimie si creano sul palcoscenico di Lunaria. Cinaski, già ospite della XX edizione di Musicultura, si ritrova spesso a dividere il palco tra poesia e musica, accanto ai grandi cantautori e agli outsider della canzone. Uno di questi è sicuramente Vinicio Capossela, con il quale ha scritto a quattro mani “In clandestinità, Mr Pall incontra Mr Mall”, e con il quale ha portato in giro per il paese il reading-tributo a John Fante “Accaniti nell'accolita”. Altro sodalizio importante è quello con il cantastorie e grande amico, Folco Orselli, che Musicultura ha premiato nel 2008 come vincitore assoluto. A Lunaria Il poeta milanese si cimenterà in un’inedita accoppiata con Simone Cristicchi. E con due artisti così, è impossibile anticipare ciò che succederà in piazza Leopardi di Recanati, dove il pubblico potrà assistere ad un duetto unico.