Vai ai contenuti. Spostati sulla navigazione

Musicultura

Sezioni
Tu sei qui: Portale Area Stampa I Comunicati Stampa Roberto Vecchioni a Sonia Bergamasco a Recanati per il terzo appuntamento di Lunaria. Eccezionalmente questa settimana di mercoledì
Navigazione
Musicultura sociale

 

Roberto Vecchioni a Sonia Bergamasco a Recanati per il terzo appuntamento di Lunaria. Eccezionalmente questa settimana di mercoledì

Azioni sul documento

16-07-2010

Come una cerniera del tempo Lunaria ricuce gli anni e mercoledì 28 luglio torna ad ospitare Roberto Vecchioni, grandissimo autore della canzone italiana, nonché grande amico di Musicultura, l’associazione che quindici anni fa chiamò proprio il “Professore” ad inaugurare quest’insolita rassegna che a Recanati elabora l’alchimia tra musica e parole, poesia e grandi canzoni d’autore, sotto il tappeto di stelle di Piazza Leopardi. In questa terza serata di Lunaria, la direzione artistica di Musicultura propone un nuovo ed originale sodalizio artistico. Insieme a Roberto Vecchioni salirà sul palco un’altra conoscenza di Musicultura, l’attrice - ma anche musicista e poetessa - Sonia Bergamasco. Mai forse come in questo appuntamento l'acustica dei suoni, la parola detta e la parola cantata si intrecceranno evocando la meraviglia di prospettive inconsuete. Vecchioni spazierà tra reading, riflessioni e perle del suo sterminato canzoniere accompagnato da pianoforte e quartetto d'archi diretti dal maestro Beppe D'Onghia. In questa atmosfera intensa e rarefatta Sonia Bergamasco innesterà un inedito omaggio ad Alda Merini, una delle voci più alte della poesia contemporanea, che ebbe in vita un legame vero con Musicultura e con la Città di Recanati e alla quale il "Professore" dedicò tra l'altro la struggente “Canzone Per Alda Merini”. Sarà una serata di slanci emotivi e di riflessioni profonde quella pensata da Musicultura per il pubblico di Piazza Leopardi, che in questa estate 2010 ha ritrovato la sua preziosa punta di diamante. Dopo il primo appuntamento che ha visto sul palco Giusy Ferreri e Gianmaurizio Foderaro, e che verrà riproposto tra qualche giorno integralmente all’interno del palinsesto di Radio 1 Rai, la seconda serata ha ritrovato un funambolico Simone Cristicchi dividere il palco con un altro autentico poeta milanese, Vincenzo Costantino Cinaski. E dopo la terza serata di mercoledì 28 luglio, chiusura in grande stile giovedì 5 agosto con un esperimento artistico e spettacolare ambizioso, che vedrà ancora una volta Radio 1 Rai a Recanati con il duo Ernesto Bassignano ed Ezio Luzzi in compagnia del team di "Ho perso il trend". Tutti gli spettacoli sono “rigorosamente” ad ingresso libero e si svolgono a partire dalle 21.30 nella centralissima Piazza Giacomo Leopardi di Recanati.